Celebrata la Festa dell'Autonomia Siciliana 2024

Postato in Attività

È stata una autentica giornata di festa dedicata al compleanno dello Statuto della Regione Siciliana. Grazie all'Istituto Comprensivo Don Antonino La Mela di Adrano e, in particolare: agli studenti, alla dirigente Prof. ssa Baratta, al prof. Arcoria e a tutto il personale docente e amministrativo per la splendida accoglienza.

 441468098 1044626250630077 8336065531736787255 n

Guarda qui le foto:

Add a comment

La Festa della Autonomia Siciliana sarà celebrata ad Adrano

Postato in Attività

L'Autonomia Siciliana sarà celebrata mercoledì 15 maggio 2024 alle ore 9.30 presso il “DoPark School. Parco delle varietà tipiche siciliane” del Plesso “Mazzini” dell’I.C. “Don Antonino La Mela” ad Adrano.
Nel corso della mattinata, dopo i saluti istituzionali che si terranno nell’aula magna del Plesso “Mazzini”, si assisterà ad alcune esibizioni degli studenti in Lingua Siciliana e si visiterà il “Do Park”, all’interno del quale si potranno degustare i prodotti agroalimentari tipici siciliani.
Si tratta di una consolidata occasione per porre l’attenzione sull’importanza e i valori dello Statuto della Regione Siciliana, documento storico che rappresenta l’identità della nostra splendida regione. Un evento che permetterà di riflettere sulle opportunità offerte dai princìpi che hanno ispirato la carta fondante dell’Autonomia Siciliana promulgata nel 1946 e convertita in legge costituzionale nel 1948.
Il 78° compleanno dell’Autonomia della Regione Siciliana, quindi, come ogni anniversario, sarà un momento di festa anche nel nostro Istituto Comprensivo che sarà vissuta con l’entusiasmo di poter illustrare ulteriormente i contenuti dello Statuto ai più giovani. Le esibizioni programmate saranno interpretate in Lingua Siciliana, riconosciuta dall’Unesco, dalla Regione Siciliana e dall'Unione Europea.
Add a comment

Arance IRRIAP, aumento pigmentazione della polpa e contenuto in zuccheri

Postato in Attività

Le prove di irrigazione deficitaria, oltre a determinare un risparmio irriguo superiore al 40%, non hanno diminuito né la produzione media per pianta né il peso medio dei frutti. Dal punto di vista qualitativo i frutti delle piante sottoposte a irrigazione deficitaria hanno manifestato un aumento della pigmentazione della polpa, nonché un maggior contenuto in zuccheri.    

Guarda il video:

 

 

Sono arance che non sfigureranno nei mercati quelle del progetto #Irriap, che, con tecniche di agricoltura di precisione, sono state coltivate utilizzando una minor quantità di #acqua, fino al 50 per cento in meno. Frutti uguali per pezzatura, peso medio e contenuto di preziose sostanze nutritive, ma con un valore aggiunto immateriale: aver contributo al risparmio idrico. Alla presenza del prof. Alberto Continella e del suo staff - è avvenuta la raccolta delle arance  Tarocco Meli (Citrus sinensis), una varietà tardiva, presso l’azienda Crispi che - insieme alle Aziende Bonomo e Cantarella - ha permesso la sperimentazione del progetto Irriap realizzato da CSEI Catania - Centro Studi di Economia applicata all'Ingegneria Università di Catania e il nostro Consorzio in qualità di capofila.    Per le foto dal laboratorio Uni Ct e i dati si ringrazia la dott.ssa Giulia Modica.

 

Guarda le foto qui:

 

Add a comment