Presentazione risultati intermedi IRRIAP | video e foto

Posted in Activity

Si è svolto a Biancavilla nella sede di “Antichi Sapori di Sicilia”, il seminario di presentazione di alcuni risultati intermedi conseguiti grazie al progetto IRRIAP, finanziato nell’ambito della misura 16.1 del PSR Sicilia 2014/2022.

Guarda qui il video realizzato da Ciak Telesud

 

 

Nei saluti introduttivi sono intervenuti il prof. Salvatore Barbagallo in qualità di presidente CSEI Catania e responsabile scientifico del progetto, il direttore del Consorzio Euroagrumi OP di Biancavilla Salvatore Rapisarda in qualità di impresa capofila, il presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia Igp Gerardo Diana e Salvatore Franzone, funzionario direttivo dell’Ispettorato dell’Agricoltura di Catania.
 
Still0131 00012
 
I primi risultati delle applicazioni di tecniche di irrigazione deficitaria, svolte nei tre agrumeti della provincia di Catania oggetto di studio, sono stati illustrati dalla Prof.ssa Simona Consoli, docente Università degli Studi di Catania. Il risparmio idrico, grazie alle tecniche Irriap, raggiunge una percentuale che arriva sino al 50%. Un dato molto confortante che dimostra la validità dell’intero progetto.
 
 
 
Gli effetti dell’irrigazione deficitaria sulla fisiologia delle piante e sulla qualità degli agrumi sono stati, invece presentati, dal prof. Alberto Continella, docente dell’Università degli Studi di Catania. I dati sin qui disponibili attestano che l’irrigazione deficitaria non impatta sulla quantità di antocianine, anzi, in alcuni casi, si è registrato anche un aumento. Prosegue, tuttavia, l’attività di ricerca per individuare se, al momento della raccolta dei frutti, si registrerà una diminuzione della pezzatura degli stessi. Partner tecnologico del progetto Irritec.
 
Still0131 00002
 
Il riuso delle acque reflue per l’irrigazione negli agrumeti e quindi l’attività svolta presso l’Azienda Agricola Valle dei Margi di Grammichele sono stati presentati attraverso le relazioni dei professori Giuseppe Cirelli e Mirco Milani, entrambi docenti dell’Università di Catania. Anche in questo caso il trasferimento di tecnologie è stato particolarmente proficuo, in quanto gli impianti di fitodepurazione, la metodologia e l’approccio hanno dimostrato come le acque reflue possano essere utilizzate a scopi irrigui a costi relativamente ridotti.
 
WhatsApp Image 2023 01 31 at 11.10.04
 
Le conclusioni sono state affidate al sindaco di Biancavilla Antonio Bonanno e al prof. Salvatore Barbagallo che si è complimentato con il team di docenti per gli importanti risultati raggiunti.
Al termine dell’evento si è svolta una degustazione di prodotti tipici certificati del territorio e in particolare: il “Pistacchio di Bronte DOP”, il “Pomodoro di Pachino IGP” e “Arancia Rossa di Sicilia IGP” con la quale è stata realizzata una prelibata “Torta Magica all’Arancia Rossa”. Ha moderato i lavori Salvo Falcone. 
 
Still0131 00014
 
Si ringraziano per le foto Ciak Telesud e TVA - Tele Video Adrano che nei prossimi giorni trasmetteranno uno special video con le interviste realizzate.
 
WhatsApp Image 2023 01 31 at 11.12.43
 
Still0131 00015
Add a comment

Torta Magica all'Arancia Rossa di Sicilia IGP in TV su La7

Posted in Activity

Una "Torta Magica all'Arancia Rossa di Sicilia IGP" preparata da una bravissima e bellissima ambasciatrice nel mondo della sicilianità.
Maria Grazia Cucinotta ha proposto, nella sua splendida cucina sulle rive del Tevere, una attenta preparazione del delizioso dolce in cui proprio l'Arancia Rossa di Sicilia, confezionata da 3moretti, è diventata "l'ingrediente perfetto" della puntata andata in onda questa mattina su #La7.
 
Ringraziamo Maria Grazia Cucinotta e tutta la Produzione de L'Ingrediente perfetto per il tempo dedicato a una delle nostre produzioni di eccellenza.
 
2
 
Potrete rivedere la puntata a questo link:
 
Guarda qui alcune foto tratte dalla puntata:
 

Add a comment

Agricoltura di precisione, seminario IRRIAP il 30 Gennaio 2023

Posted in Activity

Si svolgerà a Biancavilla il prossimo 30 Gennaio 2023, alle ore 17.30, il Seminario di presentazione di alcuni risultati intermedi del progetto IRRIAP. L’appuntamento è al Punto Degustazione Prodotti Tipici “Antichi Sapori di Sicilia” di Contrada Rinazze.

Il seminario – coordinato dal prof. Salvatore Barbagallo, presidente del CSEI Catania – consente di presentare alcuni risultati intermedi del progetto IRRIAP finanziato nell’ambito della misura 16.1 del PSR Sicilia 2014/2022.

 

programma

ore 17,30 Saluti
Dott. Antonio Bonanno
Sindaco di Biancavilla

Dott. Salvatore Rapisarda
Consorzio Euroagrumi O.P. - Capofila del progetto IRRIAP

Dott. Gerardo Diana
Presidente Consorzio di Tutela “Arancia Rossa di Sicilia IGP

Dott.ri Giovanni Sutera, Maria Rosa Battiato, Salvatore Franzone
Ispettorato dell’Agricoltura di Catania

Relazioni


Primi risultati delle applicazioni di tecniche di irrigazione deficitaria in agrumeti
Prof.ssa Simona Consoli
Università degli Studi di Catania

Effetti dell’irrigazione deficitaria sulla fisiologia delle piante e sulla qualità degli agrumi
Proff. Alessandra Gentile e Alberto Continella
Università degli Studi di Catania

Il riuso delle acque reflue per l’irrigazione di agrumeti: l’attività presso l’Azienda Agricola Valle dei Margi
Proff. Giuseppe Cirelli e Mirco Milani
Università degli Studi di Catania

ore 19.00 lnterventi
ore 19.30 Conclusioni

Prof. Salvatore Barbagallo
Responsabile scientifico del progetto (Presidente CSEI Catania)

Ore 19.45 Degustazione di piatti preparati con prodotti tipici

“Pistacchio di Bronte DOP”
“ Pomodoro di Pachino IGP “
“ Arancia Rossa di Sicilia IGP “

Modera i lavori: Salvo Falcone, giornalista

 

IL PROGETTO:

Il progetto IRRIAP ha come obiettivo principale il trasferimento alle aziende agrumicole di protocolli innovativi di agricoltura di precisione con specifico riferimento alla gestione efficiente delle risorse idriche da utilizzare per l’approvvigionamento idrico. Il progetto prevede la promozione e l’attuazione di tecniche che favoriscano: la riduzione dei consumi idrici colturali, la diffusione di combinazioni portinnesto/cultivar adatte all’applicazione di strategie di irrigazione deficitaria, la riduzione degli sprechi energetici nella pratica irrigua, il recupero di sottoprodotti valorizzabili della filiera produttiva, il riuso di acque reflue per l’irrigazione. Il progetto prevede l’attuazione, a fini dimostrativi, delle tecniche innovative presso le aziende agricole che costituiscono il partenariato di progetto. In particolare, saranno messi in atto e trasferiti protocolli di irrigazione deficitaria su combinazioni portinnesto/cultivar di agrumi resistenti a condizioni moderate-severe di stress idrico. Al fine di dimostrare l’efficacia delle tecniche promosse, saranno attuati protocolli di monitoraggio fisiologici e quali-quantitativi delle colture oggetto di studio. Sarà promosso il riuso delle acque reflue trattate per l’irrigazione del comparto agrumicolo e saranno valutati gli effetti del trasferimento di tale pratica sul sistema suolo-pianta. Il progetto mira, inoltre, a trasferire protocolli di utilizzazione del pastazzo fresco di agrumi come ammendante di suoli agrari, al fine di contenere il problema, ben noto ai produttori, del successivo smaltimento di questo sottoprodotto. Saranno trasferite alle aziende tecniche e misure per il contenimento degli sprechi energetici connessi alla pratica irrigua; nello specifico saranno attuate modifiche negli schemi di impianto di approvvigionamento tali da garantire elevanti standard di risparmio idrico ed energetico.

Add a comment